Si specializza in Brasile nella coltivazione della “marija” e spaccia a Carrara anche a minorenni

0

CARRARA – I Carabinieri del Norm della Compagnia di Carrara hanno arrestato un giovane carrarese del 1988 che ha vissuto gli ultimi anni in Brasile, dove si è specializzato nella coltivazione della marijuana. Nel corso dell’attività sono state sequestrate 18 piante di canapa Indiana alte da 60 a 200 centimetri . Durante la perquisizione domiciliare venivano, invece, rinvenuti e sequestrati 42 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. Le piante sono state trovate nel terreno adiacente la sua abitazione, situata sulle alture di Carrara. Tra i vari acquirenti vi erano anche alcuni minorenni, in parte già identificati e in parte in via di identificazione, nonché ragazze insospettabili di Carrara. Il giovane, incensurato, dopo l’udienza di convalida è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

unnamed

No comments