Si sveglia, mette in fuga il ladro e chiama il 112: preso il topo da appartamento

0

GARFAGNANA – I Carabinieri della Stazione di Piazza al Serchio, in collaborazione con i colleghi delle Stazioni di Gramolazzo, di Castiglione Garfagnana e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, hanno arrestato uomo per  tentato furto in abitazione.

E.L., 34 enne nato a Pescia, ma residente a Barcellona Pozzo di Gotto, alle 23.30 circa del 2 dicembre si introduceva in un’abitazione di Piazza al Serchio dopo essere riuscito a trovare la copia delle chiavi del portone di ingresso nascoste all’esterno dell’abitazione. Il proprietario della casa, tuttavia, avvertiva la presenza di un estraneo nell’abitazione – allertato dai rumori – e riusciva a metterlo in fuga prima che riuscisse a trafugare alcunchè. Grazie all’immediata segnalazione al 112, venivano fatte convergere sul posto tre pattuglie – due delle quali specificamente impegnate per servizi di controllo nell’Alta Garfagnana – che iniziavano la ricerca del malvivente chiaramente descritto dal proprietario dell’abitazione. L’uomo, rintracciato dopo poco all’interno di un vagone ferroviario in sosta nella stazione ferroviaria di Piazza al Serchio, veniva riconosciuto come autore del tentato furto ed arrestato.

Anche in questo caso, come già avvenuto negli scorsi giorni nel comune di Minucciano, la tempestiva segnalazione al 112 ha permesso di individuare ed arrestare l’autore di reati all’interno delle abitazioni.

Nell’occasione, per non facilitare l’azione dei malviventi, si ribadisce il consiglio di non tenere o conservare chiavi di casa all’esterno dell’abitazione (che, per quanto ben nascoste sono facilmente individuabili da professionisti del furto) o all’interno di autovetture

No comments

*