Si trova faccia a faccia con il ladro armato di cesoie, custode colpito

0

LUCCA – Tentativo di furto alla ex Casina Rossa, alle 9.30.  Poco prima che la Polizia giungesse sul posto il custode aveva udito dei rumori provenire dalla zona della piscina, lato fiume, e ritenendo che qualcuno stesse perpetrando un furto aveva chiamato il 113.
L’uomo, anziché attendere l’arrivo della Volante, si è recato nella zona da dove provenivano i rumori, ritrovandosi faccia a faccia ad un uomo che con delle grosse cesoie in mano stava tagliando i cavi in rame dell’impianto elettrico del locale. Vistosi scoperto il ladro senza indugio si è dato alla fuga, colpendo il custode con le cesoie per guadagnarsi l’uscita.
Giunta la Volante sul posto ha potuto raccogliere la descrizione del malfattore ed invitare il custode a recarsi in ospedale, dove gli è stato diagnosticato un trauma contusivo addominale giudicato guaribile in giorni 2.
E’ stata fornita un’accurata descrizione del fuggitivo e dell’autovettura utilizzata,  e da parte della Questura di Lucca sono in corso indagini.

No comments

*