Soggiorni estivi gratis, record di ragazzi che partiranno per il mare e la montagna

0

LUCCA – E’ record di partenze, quest’anno, per i bambini e i ragazzi di età compresa tra i 6 ai 17 anni che parteciperanno ai soggiorni estivi gratuiti, in montagna o al mare, organizzati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca in collaborazione con la Provincia.
Sono infatti 529 i ragazzi che hanno ottenuto il voucher per la destinazione scelta per quelle una volta considerate le colonie estive ma che, da qualche anno, Provincia e Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca hanno ‘trasformato’ in vacanze vere e proprie in luoghi bellissimi della nostra penisola.

A Palazzo Ducale si è tenuto oggi pomeriggio (28 maggio) il tradizionale incontro informativo tra i soggetti organizzatori e le famiglie dei ragazzi che beneficeranno del “buono-vacanza”. Ad accogliere i ragazzi e i loro genitori il presidente della Provincia di Lucca Stefano Baccelli, il presidente e il vicepresidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Arturo Lattanzi e Maido Castiglioni che hanno illustrato i motivi ispiratori dell’iniziativa che, dal 2008, ha coinvolto quasi 2500 ragazzi, cifra che quindi supererà i 3000 con quelli in partenza nel 2015.

Quest’anno le richieste hanno superato quota 580. Alcune domande non sono state accolte perché presentate fuori tempo massimo o poiché non rispettavano i requisiti ISEE del bando, riservato ai figli delle famiglie meno abbienti. Delle 529 domande accolte, 341 riguardano bambini in carico ai Servizi sociali del territorio. L’80% circa dei ragazzi partecipanti è nato in Italia, 272 sono maschi e 257 femmine.
L’offerta vacanziera è suddivisa tra mare e montagna. I ragazzi, nel corso dei soggiorni, saranno seguiti da personale specializzato di larga esperienza che, tra l’altro, coinvolgerà i partecipanti in varie attività ricreative: passeggiate, osservazione della natura, bricolage, laboratori di cinema per la realizzazione di cortometraggi, prove di cucina e corsi di lingua straniera.

Le destinazioni sono: Marina di Massa (Centro Keluar Torre Marina); il Sea Adventure village a Paestum (Salerno); l’Arcipelago toscano (vacanza in catamarano); il mar Mediterraneo (Settimane azzurre) per i soggiorni in barca a vela, da Viareggio alla Capraia, dall’Isola d’Elba a Poro Azzurro; Igea Marina (Rimini) con “Ragazzi e cinema”, durante il quale i ragazzi avranno la possibilità di incontrare alcuni attori di cinema e televisione; Scarlino (Maremma – Grosseto) con l’iniziativa “Sport holiday mare”; Bosentino (Trento) per “Montagna amica”; il Parco dell’Orecchiella a Corfino (Lucca) per “Vivere la natura”; il Centro ambientale “Anemone” di Sillano (Lucca) per “naturalmente imparando”; e Lizzano in Belvedere (Bologna) per una vacanza multisportiva.

I singoli soggiorni, della durata di 6, 10 o 14 giorni ciascuno, sono ben 26, distribuiti in un periodo che va dal 27 giugno all’11 settembre.

Per informazioni ci si può rivolgere al Servizio politiche giovanili, sociali e sportive della Provincia, tel. 0583/417489.

No comments

*