Soggiorni estivi gratuiti, 500 ragazzi pronti a partire

0

Sono quasi 500, tra bambini e ragazzi di età compresa tra i 6 ai 17 anni, coloro che parteciperanno ai soggiorni estivi gratuiti, in montagna o al mare, organizzati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca in collaborazione con la Provincia.

Ieri (giovedì 5 giugno) nel cortile Carrara di Palazzo Ducale si è tenuto il tradizionale incontro informativo tra i soggetti organizzatori e le famiglie dei ragazzi che beneficeranno del “buono-vacanza”. Ad accogliere i ragazzi e i loro genitori il presidente della Provincia di Lucca Stefano Baccelli e il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Arturo Lattanzi che hanno illustrato i motivi ispiratori dell’iniziativa.

Quest’anno le richieste hanno superato quota 500, ma alcune domande non sono state accolte perché presentate fuori tempo massimo o poiché non rispettavano i requisiti del bando, comunque riservato ai figli delle famiglie meno abbienti. Le domande accolte per l’edizione di quest’anno sono in tutto 485 e di queste 223 riguardano bambini in carico ai Servizi sociali del territorio. L’80% dei ragazzi partecipanti è nato in Italia, 246 sono maschi e 239 femmine.

I singoli soggiorni, della durata di 6, 10 o 14 giorni ciascuno, sono ben 22, distribuiti in un periodo che va dal 28 giugno al 2 settembre.

Le destinazioni previste: Centro Keluar Torre Marina (Marina di Massa); Sea Adventure Village “Un Mare di amicizia” a Paestum (Salerno); Scopriamo il Nostro Mare. In catamarano nell’arcipelago Toscano; Settimane Azzurre. In barca a vela nel mar Mediterraneo; Ragazzi e cinema, Igea Marina (Rimini); Adventure camp “la vacanza verde” Castelvecchio Pascoli (Lucca); Montagna Amica. Bosentino (Trento); Parco dell’Orecchiella: Vivere la natura  (Corfino-Villa Collemandina); Villaggio Anemone “Disperdersi nella natura” (Sillano, Lucca); Sport Holiday, Pievepelago (Modena).

No comments

* VERIFICA SCRIVI I CARATTERI CHE VEDI NELL'IMMAGINE SOPRA