“Sono dei servizi segreti, mi serve una copertura”, ubriaco picchia due agenti

0

FIRENZE – Della serie “chiamatemi James Bond”,  in preda ai fumi dell’alco,  ha raggiunto barcollando due agenti di polizia spiegando loro di essere “un agente dei servizi segreti”. “Ho bisogno di una copertura”, ha detto ai poliziotti, e poi li ha aggrediti, procurandogli lesioni. Protagonista dell’insolita vicenda, avvenuta sul Lungarno Aldo Moro a Firenze, un giovane di 21 anni, residente a Prato, sanzionato per ubriachezza e denunciato per lesioni a pubblico ufficiale. Secondo quanto riferito, il giovane, soccorso dai sanitari del 118, è stato portato in ospedale in stato di etilismo acuto.

No comments