“Sono il Maggiore dei Carabinieri, mi ricarica la Postepay?”, denunciato il truffatore

0

LUCCA – È andata male a un cittadino originario della provincia di Caserta che per farsi ricaricare la carta Postpay ha chiamato telefonicamente l’ufficio postale di S.Alessio spacciandosi per il Maggiore dei Carabinieri. L’addetto dell’ufficio per fortuna non ci ha creduto e dopo essersi fatto dare gli estrem idella carta e il numero del cellulare ha chiamato i militari dell’Arma ( quelli veri) di Borgo Giannotti che, dopo aver svolto le indagini, lo hanno denunciato per tentta truffa, e sostituzione di persona. A darne notizia è stato il vero Maggiore, Giangabriele Affinito, neo comandante in Cortile degli Svizzeri. Appena arrivato… e vittima, suo malgrado, di un tentativo di clonazione.

No comments