Spaccia in casa, arrestato: segnalato alla Prefettura un acquirente

LUCCA – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno tratto in arresto per spaccio di stupefacenti un cittadino marocchino di 62 anni residente nella frazione San Concordio di Lucca. I militari avevano in atto un servizio di osservazione presso la casa dello straniero dove nei giorni scorsi era stato notato un movimento di persone sospette. In tale contesto è stato controllato un italiano di 55 anni che dopo essere uscito dall’abitazione del marocchino è stato trovato in possesso di 5 grammi di hashish acquistati poco prima. La successiva perquisizione della casa consentiva di recuperare e sequestrare ulteriori 140 grammi di analoga sostanza, materiale atto al confezionamento e la somma di denaro contante di € 1000. Lo straniero a seguito dell’arresto è stato ammesso al regime degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza con rito direttissimo fissata per la mattinata di oggi. L’italiano, anch’egli residente a Lucca verrà segnalato alla locale Prefettura come assuntore di stupefacente.