Spaccia cocaina a due passi da un centro di recupero per tossicodipendenti. La Polizia arresta una 40enne marocchina

0

FIRENZE – Nei giorni scorsi la Polizia di Stato ha arrestato una cittadina marocchina di 40 anni con l’accusa di spaccio aggravato di sostanze stupefacenti: la donna, già conosciuta alle forze dell’ordine, è stata sorpresa a vendere droga proprio a pochi passi dal centro di recupero per tossicodipendenti di via D’Annunzio a Firenze.

La Squadra Mobile fiorentina stava tenendo d’occhio la zona. Martedì scorso gli uomini della Sezione Contrasto al Crimine Diffuso, appostati in strada, hanno notato una cittadina magrebina uscire da un bar insieme ad un giovane: dopo aver ricevuto da quest’ultimo del denaro contante, la donna gli ha consegnato – sotto gli occhi degli agenti – una dose di cocaina avvolta in una pallina di stagnola.

La Polizia è entrata in azione e la pusher è subito finita in manette; per il suo cliente è scattata invece la consueta segnalazione amministrativa quale assuntore di stupefacenti.

No comments

*