Spacciavano in centro, sgominata la banda: nell’appartamento 1 chilo di droga e manette

0

LUCCA – Spacciavano in centro, ma la banda è finita in manette per mano della Polizia. Lo scorso 16 Agosto 2014 nel corso di servizi predisposti dal Questore per la prevenzione e la repressione dei reati connessi agli stupefacenti il personale della Squadra Mobile e dell’U.P.G.S.P. ha arrestato a Lappato, di due cittadini marocchini rispettivamente di 30 e 40 anni.  A seguito di perquisizione domiciliare,  all’interno del loro appartamento è stato ritrovato un chilo di hashish  in panetti  da 50 e 100 grammi  pronti per la successiva cessione a terzi, la somma di euro di 875 euro suddivisa in banconote di vario taglio, un paio di manette e il necessario per il confezionamento,  oltre a cellulari e tablet, il tutto artatamente occultato all’interno di pentole da cucina.

La Polizia, nelle settimane precedenti, li aveva notati in centro incontrarsi con altri magrebini e con giovani cittadini lucchesi. Gli incontri, duravano pochi secondi e ciò faceva presuppore la cessione di sostanze stupefacenti, atteso che alcuni di questi soggetti erano già noti alle Forze dell’Ordine. La Sezione Narcotici della Squadra Mobile  ha poi effettuato altri servizi di appostamento documentando gli incontri.

Sono oggetto di indagine le manette trovate, con la droga, all’interno dell’appartamento per verificare se le stesse sono state usate quale mezzo di costrizione fisica tra bande che si contendono il controllo del territorio per la cessione della sostanza stupefacente.

 

No comments

*