Spaccio, la lotta continua: 2 arresti

0

LUCCA- Nell’ambito di precise strategie finalizzate al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e di fenomeni di degrado e vandalismo nel centro cittadino, correlati alle aggregazioni di gruppi di giovani nei pressi di Porta San Pietro e vie limitrofe, personale della Polizia di Stato  ha tratto in arresto due persone per detenzione a fine di spaccio di sostanze stupefacenti.
I due sono stati fermati sabato sera a bordo di un’autovettura, dopo che alla vista della Polizia avevano cercato di allontanarsi dalla zona di Porta San Pietro per eludere il controllo, ignari che una seconda Volante si era già posizionata per fermarli.
Nel momento in cui sono stati fermati i due sono apparsi subito nervosi ed insofferenti al  controllo, comportamento che ha determinato i poliziotti ad approfondire in maniera accurata gli accertamenti, procedendo alla loro perquisizione e alla perquisizione del mezzo.
Le ricerche sulla vettura hanno consentito il rinvenimento di alcune bustine di plastica trasparente contenente marijuana e cocaina, rispettivamente suddivise in 4 dosi di marijuana, pari a grammi 4, e tre dosi di cocaina, pari a grammi 1,60.
La perquisizione sulle persone ha permesso invece il rinvenimento della somma di euro 610,00, in banconote di piccolo taglio, verosimilmente provento di precedente attività di spaccio.
I due, entrambi residenti a Lucca, sono stati identificati  per LISI Hasan, albanese di 20 anni e CUTIC Marius rumeno di 24 anni. Entrambi arrestati per detenzione a fine di spaccio di sostanza stupefacente, in concorso fra di loro.
Dopo aver trascorso la domenica agli arresti domiciliari, stamani saranno giudicati per direttissima.

No comments

*