Spara alla moglie malata e si uccide

0

TIRRENA- Ha ucciso l’anziana moglie, Luisa Barbieri, una 80enne malata, e poi si è tolto la vita. L’uomo, Renato  Vuillermin, di 80 anni, originario di Lucca, prima ha scritto un biglietto – poi ritrovato dai Carabinieri – spiegando le sue sofferenze e scusandosi, poi ha preso la pistola e ha sparato, prima alla donna e poi contro se stesso. Una drammatica vicenda, nata dalla disperazione dopo la scoperta della malattia che aveva fatto piombare l’anziano coniuge in uno stato di angoscia, culminato in una duplice tragedia. Il pm di turno ha disposto l’autopsia sui corp

 

No comments

*