Stazione “blindata”, la Polizia passa al setaccio lo scalo pisano

0

PISA – Stazione sl setaccio, e servizi straordinari di controllo del territorio in zona, disposti dal Questore Gianfranco Bernabei.

Il servizio, diretto dal Commissario Capo Luigi Schettino, ha visto impegnate numerose pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Toscana, Volanti, Carabinieri e Polizia Municipale.

Decine le persone controllate, in massima parte extracomunitari, tra cui molti tunisini, marocchini e senegalesi. Oggetto del controllo anche la sala SNAI di viale Gramsci.

La zona della stazione è ritrovo abituale di persone sospette e pericolose, spesso dedite a traffici delittuosi.

Nell’occasione si sono utilizzati i furgoni della Polizia di Stato i quali hanno fatto la spola con la Caserma Mameli dove, presso il gabinetto provinciale di Polizia Scientifica, i fermati sono stati accompagnati ai fini del foto segnalamento e della completa identificazione.

Il controllo ha avuto esiti fruttuosi perché un marocchino e un tunisino, entrambi irregolari e pluripregiudicati, hanno ricevuto un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale e sono stati accompagnati presso un centro di identificazione d Espulsione (C.I.E.).

I servizi saranno ripetuti con regolarità.

No comments

*