Strade sicure, Polizia e militari intercettano due ladri che avevano appena rubato due bici di valore

0

PONTEDERA – IL personale in servizio di prevenzione del commissariato di Polizia, unitamente ai militari, nell’ambito dell’operazione strade sicure, ha intercettato  due persone, un albanese e un italiano, entrambi con precedenti per reati contro il patrimonio che avevano rubato, poco prima, all’esterno del Centro Coop di Empoli, due biciclette parcheggiate di ingente valore commerciale. Gli stessi, dopo aver compiuto il furto, si erano allontanati verso  la locale stazione ferroviaria ed erano saliti su un treno diretto a Pisa ma  erano stati notati da personale delle forze dell’ordine presente sul treno di ritorno da Firenze. Scesi a Pontedera i due sono stati segnalati al personale del servizio predisposto  in piazza Unità d’Italia. Dopo essere stati sottoposti a rilievi foto-dattiloscopici i due, B.E. 31 enne italiano e  P.K. 22 enne albanese, entrambi residenti a San Miniato,  sono stati denunciati in stato di libertà  per il reato di concorso in furto aggravato alla Procura della Repubblica di Firenze competente per il “ locus commissi delicti”. Le due biciclette verranno  restituite ai derubati.

E’ stato intercettato e sottoposto a misura cautelare del divieto di avvicinamento nei confronti della sua ex compagna anche un cittadino italiano di anni 33 residente in città, autore di numerosi atti persecutori nei confronti della stessa.  Dopo la denuncia della persona offesa, l’uomo è stato denunciato in stato di libertà per atti persecutori consistenti in minacce, ingiurie, molestie e violenza e, su richiesta di quest’ufficio, sottoposto dal Tribunale di Pisa alla misura cautelare suindicata. Qualora lo stesso perseveri nella sua condotta ci sarà un aggravamento della misura che potrà fare  aprire le porte del carcere a questo ex non rassegnato.

 

No comments