Strage parigina, il Prefetto di Lucca attende le direttive dal Viminale

0

LUCCA – Dopo Pisa ( LEGGI ANCHE: Attentati a Parigi, il Prefetto di Pisa intensifica le misure di vigilanza )  e Firenze ( LEGGI ANCHE: Terrorismo, allarme anche a Firenze: la Prefettura rafforza le misure di sicurezza ), anche il Prefetto di Lucca, Giovanna Cagliostro, si appresta a intensificare le misure di sicurezza, alla luce di quanto avvenuto in Francia, in tutto il territorio provinciale. “Attendo – spiega la massima carica dello Stato in provincia – le direttive dal Viminale, dove è in corso il Comitato Nazionale”. Il Prefetto Giovanna Cagliostro ha convocato, oggi pomeriggio, alle ore 18,00, una Riunione Tecnica di Coordinamento con i Responsabili delle Forze dell’Ordine, dei Vigili del Fuoco e della Capitaneria di Porto, a seguito dei tragici eventi che hanno colpito la città di Parigi ieri sera.La riunione ha avuto l’obiettivo di esaminare le direttive impartite dal Ministro Alfano all’esito del Comitato Nazionale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, tenutosi questa mattina. Nel corso dell’incontro sono stati analizzati gli obiettivi, già individuati e presidiati dalle Forze dell’Ordine, ed è stato deciso di intensificare la vigilanza degli stessi, in relazione a quanto accaduto. Al termine della riunione è stato disposto di mantenere elevata l’attenzione, a tutela dei luoghi ritenuti sensibili, monitorando costantemente la situazione dell’intero territorio provinciale.

No comments

*