Taglia le orecchie al suo cane con le forbici, denunciato

0

PISTOIA – Denunciato dai militari della locale stazione un 33enne di Piteglio, residente a Popiglio, per maltrattamenti di animali.
Personale dell’ENPA di Pistoia, aveva segnalato qualche giorno fa alla locale stazione che nella frazione di Popiglio vi era una persona che avrebbe arbitrariamente tagliato le orecchie al suo cane di razza Pitbul, compiendo l’operazione da solo con un paio di forbici destinate ad uso domestico e senza alcuna cura veterinaria.
Militari e responsabili della vigilanza ENPA si sono recati presso il domicilio segnalato dove hanno effettivamente constato la presenza di un Pitbul di colore marrone, che era evidentemente sofferente e bisognoso di cure urgenti poiché i padiglioni auricolari che erano grossolanamente mozzati, si erano sicuramente infettati.
Il proprietario dell’animale, come giustificazione riferiva di avere proceduto al taglio delle orecchie in seguito ad una lite avvenuta con un altro cane lasciando intendere che la assurda pratica sarebbe stata adottata, per fornire meno “appigli” agli altri cani, in caso di aggressione.
Il Pitbul è stato immediatamente sottratto al proprietario con decreto di sequestro emesso dalla Procura di Pistoia, e affidato alle cure di una veterinaria dell’ASL che visitatolo presso la Stazione carabinieri di Cireglio, ne ha disposto l’immediato ricovero e affidamento presso il canile di Pistoia.

No comments

*