Tamponamento fatale, perde la vita giovane madre: i due figli trasportati al Meyer

0

LUCCA – Tragedia in A11, nel tratto tra Capannori e Lucca. A perdere la vita è stata una giovane madre di soli 29 anni, Clarissa Narciso Bolante, di origini filippine e residente nella città delle mura, la cui auto, una Fiat Punto, con a bordo il marito, il padre e  i due piccoli figli, uno di 4 e l’altro di 7 anni, rimasti feriti e portati all’ospedale Meyer di Firenze, è stata tamponata da un’Audi A5 con alla guida un commerciante lucchese 42enne a 3 chilometri dall’uscita di Lucca Est.  Uno schianto fatale, per la donna, rimasta incastrata sul sedile posteriore, che è morta poco dopo nononostante la corsa folle al pronto soccorso del San Luca. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco il cui intervento è stato necessario per estrarre dalla lamiere il corpo della giovane madre, anche la Polizia Stradale di Montecatini per ricostruire la dinamica del sinistro.

No comments

*