Tenta di avvelenare i cani del vicino, anziano denunciato

0

SERRAVALLE PISTOIESE – Tenta di avvelenare i cani del vicino per questioni di passo irrisolte fra due proprietà.
Nel pomeriggio di ieri, un cittadino residente in via Provinciale Lucchese ha chiesto l’intervento dei militari della locale Stazione e del Radiomobile, perché il sistema di videosorveglianza installato nella sua proprietà aveva registrato la presenza di un uomo che fingendo di cercare qualcosa in un cespuglio, aveva in realtà gettato un “esca” costituita da un pezzo di carne di maiale, all’interno della sua proprietà. Il richiedente si era precipitato nel prato antistante la sua abitazione riuscendo a prelevare la carne, risultata poi probabilmente avvelenata con un topicida, prima che i suoi due cani, un Alaskan Malamut e un Chihuahua, la addentassero. L’uomo ha riferito ai militari di avere già rinvenuto nel recente passato residui di carne risultata avvelenata da topicida, che aveva fatto analizzare privatamente da un laboratorio e, per tutelare l’incolumità dei suoi familiari e dei due cani, aveva fatto installare alcune telecamere, temendo che la cosa si ripetesse, come di fatto ieri è avvenuto. La vicenda parrebbe collegata ad una irrisolta questione di passo con un anziano vicino di casa a causa della quale, il proprietario dei due animali, aveva sporto qualche tempo fa una querela nei suoi confronti, innescando quella che parrebbe una ritorsione. I militari hanno così proceduto ad una perquisizione nell’abitazione del vicino, trovando una confezione di topicida in grani, sottoposta a sequestro, apparentemente compatibile per forma e colore con quello trovato all’interno dell’esca che è stata repertata per le successive analisi. L’anziano è stato denunciato per tentato maltrattamento di animali. Qualche anno fa i militari della locale stazione erano dovuti intervenire denunciandolo per ingiurie, minacce ed una serie di danneggiamenti ad automezzi, in una diatriba con altri vicini per questioni di passo e parcheggio.

No comments

*