Tenta un colpo in un appartamento con l’inquilina in casa, arrestato

0

FIRENZE -Con un complice ha tentato un colpo in un appartamento ma dentro c’era la padrona di casa che senza perder tempo ha dato subito l’allarme al 113 mettendo in fuga i malintenzionati.

E’successo ieri mattina in via Reims dove la polizia ha arrestato un cittadino lituano di 36 anni con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso.

Intorno alle 11.30 una donna ha sentito suonare il campanello della sua abitazione ma quando si è affacciata allo spioncino si è accorta che qualcuno lo aveva oscurato dall’esterno.

Chiamata la polizia, ha sentito dei rumori e quando si è affacciata alla finestra ha visto due uomini che stavano attraversando di corsa il piazzale condominiale: uno di loro aveva in mano un grosso cacciavite.

Le volanti sono intervenute immediatamente sbarrando l’uscita ai fuggitivi che hanno preso direzioni opposte di fuga. Uno è riuscito a far perdere le proprie ma l’altro è stato bloccato dagli agenti.

Lo straniero è finito subito in manette.

No comments

*