Terremoto, dalla Toscana altre squadre di Vigili del Fuoco: presente anche il nucleo cinofili

TOSCANA –  La direzione regionale dei vigili del fuoco della Toscana, a seguito di disposizioni del Centro Operativo Nazionale, ha disposto il cambio del personale inviato nelle aree interessate dal terremoto immediatamente dopo l’evento sismico. Attualmente sono presenti, nelle aree operative, Accumuli – Citta’ Reale – Arquata del Tronto – Amatrice, 56 uomini con 49 automezzi. Il personale presente comprende squadre ordinarie di soccorso, nucleo cinofili, nucleo USAR (Urban Search and Rescue), nucleo GOS (movimento terra) e personale di supporto amministrativo tecnico informatico.
Nei luoghi interessati dal sisma sono presenti uomini e mezzi della Comunicazione in Emergenza settore CDV (Centro Documentazione Video) che provvedono a realizzare immagini delle operazioni di soccorso. Provvedono inoltre a trasmettere immagini in diretta al Centro Operativo Nazionale per una migliore gestione della macchina dei soccorso. Dalla Toscana è stato inviato un carro regia mobile con tre operatori

Lascia un commento