Terrorismo, accertamenti su 2 pakistani e un kosovaro con documenti falsi

0

GROSSETO – Dopo l’espulsione del macedone che inneggiava a Isis e strage di Parigi ( LEGGI ANCHE: Inneggia all’Isis e alle stragi di Parigi su Facebook, rimpatriato ) sono tre le persone sulle quali sono in corso accertamenti, a seguito del maxi posto di blocco antiterrorismo allestito all’entrata di Grosseto vicino all’ospedale. Si tratta di due pakistani, con documenti e patente falsa, e un kosovaro che aveva la carta di circolazione falsificata dell’auto. Molte le forze di polizia presenti su disposizione della prefettura di Grosseto: guardia di finanza, polizia municipale e forestale e anche il cane antidroga della Finanza.

No comments

*