Tradito dall’odore di droga nell’auto

0

FIRENZE -E’ finito nei guai un pratese di 23 anni denunciato per detenzione ai fini di spaccio dopo essere stato fermato, durante un controllo intorno alle 23.00, da una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine Toscana mente stava viaggiando a bordo della sua autovettura in via degli Olmi.

Appena il giovane ha aperto il finestrino per esibire i documenti, gli agenti si sono subiti insospettiti dal forte odore di stupefacente che proveniva dall’abitacolo: di lì a poco sono saltati fuori da sotto il sedile alcuni grammi di hashish e marijuana.

Altri grammi di hashish sono stati successivamente sequestrati nell’abitazione del 23enne a Prato: erano nascosti dentro una macchina fotografica.

 

No comments

*