Traffico illecito di droga, rintracciato in un vivaio a Serravalle Pistoiese: era ricercato dal Perù

PISTOIA  Nella mattinata odierna, la Polizia di Stato ha proceduto all’arresto di B.F., alias Guido Fabrizi, di anni 59 e residente in provincia, rintracciato presso un vivaio situato in Serravalle Pistoiese,  località Cantagrillo, in ottemperanza al provvedimento di arresto provvisorio in campo internazionale ai fini estradizionali emesso dalle Autorità peruviane con mandato di arresto del 20.02.2013 dalla Sala Penale Nazionale Perù, in ordine al reato di “traffico illecito di sostanze stupefacenti aggravato previsto e punito dagli articoli 296 c. 1 e 297 del codice penale peruviano modificato dalla Legge n. 28002 e dal decreto legislativo n. 982 con pena massima edittale di 20 anni di reclusione”.

 Il nominativo di B.F. risulta inserito tra quelli da ricercare da parte del Servizio Interpol di Roma per effetto di una “diffusione rossa” emessa dalle autorità del Perù in data 01.03.2013.

Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato condotto presso il carcere di Pistoia a disposizione della Corte d’Appello di Firenze per le successive procedure di estradizione.

All’operazione ha partecipato personale delle Squadre Mobili di Pistoia, Firenze e Reggio Calabria.