Tragedia in A11, si schianta contro il guard rail e muore: vani i soccorsi

0

LUCCA – Mortale a Lucca sul tratto autostradale della A11 in carreggiata mare, allo svincolo con la Bretella per Viareggio. La tragedia oggi alle 12,10, al km 66. Il sangue, a pochi giorni dalla giornata in commemerazione delle vittime di incidenti, è tornato a scorrere sulle strade toscane. Coinvolta un’autovettura Cevrolet Captiva, con a bordo due persone, che si e’ scontrata violentemente contro il guard-rail. Le modalita’ dell’incidente sono tutt’ora in corso di accertamento da parte del personale della sottosezione polizia stradale di Viareggio, intervenuto sul posto a sirene spiegate con il 118 e i Vigili del Fuoco.

pegasoIl conducente, Sergio Niglio, 63enne di Monterotondo, a seguito delle gravissime lesioni riportate, tra le quali l’amputazione di un arto, è deceduto nonostante un’ intensa attivita  rianimatoria da parte del personale sanitario di un’ambulanza con anche l’elicottero Pegaso. Il passeggero, un cittadino rumeno,  S.S. di 33 anni, ha riportato  lesioni non di particolare gravità.  Sul posto per i rilievi, gli uomini della Polstrada di Viareggio, coordinati dal comandante Salvagtore Ripa, il quale ha già informato il magistrato di turno presso la Procura di Lucca per le incombenze del caso.

No comments

*