Tragedia in Trentino, base jumper lucchese si lancia dalle Pareti Zebrate e muore

0

TRENTO – Tragedia sulle Pareti Zebrate di Pietramurata, in Trentino, dove un base jumper di 37 anni, Nicola Galli, di Lucca, ha perso la vita durante un lancio.

L’incidente mortale si è verificato sul Monte Brento.

L’uomo stava testando un nuovo tipo di tuta alare e secondo le prime informazioni avrebbe avuto delle difficoltà nel manovrare l’apertura della vela. Sul posto sono intervenuti gli uomini del soccorso alpino e l’elicottero del nucleo provinciale trentino.

Nicola Galli, di Pieve di Compito, iscritto al gruppo Anpdi Viareggio Versilia che da diversi anni lavorava a Pisa alla ditta Dbs Avio Para Service,  era un esperto di lanci  – il primo nel lontano 1996 a Tassignano – e amante di questo sport estremo che condivideva con amici e la fidanzata Beatrice Bellettini. Una pratica, quella del jumper, che consiste nel lanciarsi nel vuoto da pareti rocciose e poi atterrare con il paracadute.

No comments

*