Trenitalia toscana, corse regionali: regolarità al 99,80% e puntualità reale al 92,8%

0

TOSCANA – Ottantasettemila treni regionali per un totale di 7,5 milioni di chilometri percorsi, con un indice di regolarità (corse effettuate rispetto alle programmate) del 99,80%, una puntualità reale (arrivo entro i 5 minuti dall’orario previsto) al 92,8%, e solo lo 0,2% delle corse cancellate e il 2% in ritardo per cause imputabili direttamente a Trenitalia.

In Toscana il bilancio del primo quadrimestre 2017 si chiude per Trenitalia regionale con un trend decisamente positivo che, grazie alle ottime performance di febbraio (puntualità reale 93,6%), marzo (puntualità reale 92,4%) ed aprile (puntualità reale 92,7%), porta gli indici medi regionali a livelli migliori di quelli del 2016.

Risultano superiori alla media generale le performance di puntualità reale nelle ore di punta del mattino: nella fascia 6-10 è il 93,7% dei treni ad arrivare puntuale, percentuale in leggero aumento rispetto al 2016 (+0,9%), con riduzione dello 0,5% dei ritardi di diretta responsabilità di Trenitalia.

Favorevoli anche i risultati dell’ultima indagine demoscopica sul gradimento del servizio condotta da una società esterna al Gruppo FS che a fine marzo 2017 vede l’83,2% degli intervistati dichiararsi soddisfatti del viaggio nel suo complesso.

Scendendo nei dettagli di alcune specifiche voci, l’indagine segnala, nel confronto con il 2016, un incremento di +5,1 punti percentuali del campione di intervistati che manifesta apprezzamento per la “permanenza a bordo treno”. La crescita riguarda tutti gli aspetti del viaggio: in particolare la pulizia (+5,2%), la puntualità percepita (+5,7%), la security (+4,1%).

No comments

*