Trenta ore sul Silos per protesta, l’operaio si convince e scende

0

CARRARA – “O viene Renzi, o non scendo”. Era salito ieri sul silos per protesta, ma oggi l’operaio di Fermet Servizi  è sceso dai 30 metri su cui si era arrampicato,  perché senza cassa integrazione in deroga da tre mesi.

Dopo aver trascorso la notte imbracato per non cadere si è convinto a scendere grazie alle rassicurazioni del curatore fallimentare della Fermet srl che ha garantito da subito lavoro all’interno dei cantieri dello stabilimento, alcuni ancora attivi nonostante il concordato fallimentare in atto. L’esito positivo della vicenda è stato possibile anche grazie alla negoziazione intercorsa con comandante della Stazione dei Carabinieri di Avenza, maresciallo Filippo Mirabella.

 

No comments

*