Trovato con cocaina, hashish e marijuana, in manette un 33enne

0

LIVORNO – Una pattuglia del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Livorno ha tratto in arresto B.M., livornese di 33 anni, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
L’uomo è stato controllato nei pressi dell’ospedale di Livorno a seguito di atteggiamento sospetto, rinvenendo sul proprio scooter e successivamente nella camera da letto della propria abitazione n. 3 involucri di cellophane contenente grammi 7,8 di cocaina, n. 1 panetto e diversi involucri di hashish per complessivi 84 grammi, n. 1 involucro di cellophane con grammi 0,43 di marijuana, n. 1 bilancino elettronico e diverse confezioni di sostanza da taglio (la mannite, farmaco lassativo con aspetto simile alla cocaina) per un peso di circa 60 grammi.
Gran parte della droga era già suddivisa in piccole dosi (da 1 – 4 grammi) pronta per essere venduta sul mercato cittadino. Una dose cocaina da mezzo grammo può essere “smerciata” anche al prezzo di 70-80 euro.
Il Pubblico Ministero di turno presso la locale Procura della Repubblica (Dott.ssa Arianna Ciavattini) ha disposto gli arresti domiciliari del soggetto, già gravato da precedenti penali nello specifico settore, presso l’abitazione di residenza.

No comments

*