Turismo d’avventura: a Vagli di Lucca si potrà provare il “Volo dell’Angelo”

0

VAGLI DI LUCCA, LUCCA (di Marta Del Nero) – Sognare di Volare è forse il desiderio più diffuso nell’uomo ed indica bisogno di libertà. Fortunatamente da Icaro ad oggi se ne è fatta di strada e adesso provare sulla propria pelle le stesse sensazioni di un volatile non sarà più un’utopia.

È, infatti, in arrivo a Vagli di Lucca il “volo dell’angelo”, degno erede di bungee jumping, paracadute, tuta alare e di tutte le altre molteplici attività estreme ed adrenaliniche ricercate dal prototipo di turista “annoiato”.

Proprio su questa tipologia di individuo, sempre alla ricerca di sensazioni estreme ma in totale sicurezza, nasce in Toscana il cosiddetto “turismo d’avventura”, di cui la Regione è esponente principale in Italia e tra le prime cento nel mondo.

Sabato 6 maggio, quindi, alla presenza del sindaco di Vagli Mario Puglia, si terrà l’inaugurazione del FlyLine presso l’azienda Vagli Park. Mancano quindi meno di 40 giorni al momento tanto atteso da tutti i temerari che vorranno lanciarsi nel vuoto compiendo un vero e proprio “volo dell’angelo”.

Realizzata dal Comune di Vagli di Sotto (Lucca) l’adrenalinica discesa permetterà una traversata di 2 km a 400 metri d’altezza lungo un cavo di acciaio a cui l’”angelo” in questione sarà imbracato molto saldamente.

Prima di partire il coraggioso turista potrà godersi il panorama dalle splendide e rilassanti montagne della Garfagnana, dopodiché partirà una corsa sfrenata alla velocità di 150 km orari: la più lunga e la più alta discesa umana al mondo.

Si ricorda in conclusione che, in attesa dell’apertura dell’impianto risulta già attivo il sito online http://www.vaglipark.it/ dove è possibile trovare tutte le informazioni necessarie tra cui il prezzo della discesa che potrà variare dai 40 ai 50 euro.

No comments

*