Uccide la madre e si addormenta accanto al cadavere: arrestato

0

SAN GIULIANO TERME – Orrore a Ghezzano, frazione del comune di San Giuliano Terme, dove un 55enne, affetto da disturbi psichici e in cura al centro di igiene mentale di Pisa, ha ucciso la madre, addormentandosi poi accanto al cadavere e chiamando, la mattina dopo, i carabinieri. “Le avevo chiesto di cucinare le ali di pollo”, all’origine del raptus, a quanto emerso, un diverbio per la cena. Arrestato, il figlio è stato chiuso in una cella del carcere Don Boso. “Il paziente – questa la  nota dell’Asl – era in carico alla salute mentale adulti dal 2004 e ha una patologia psicotica cronicizzata per la quale era stata prescritta una terapia ambulatoriale e domiciliare quotidiana. I medici della salute mentale che tenevano costantemente monitorato il paziente e l’operatore psichiatrico infermieristico che si era recato a domicilio, come ogni pomeriggio, per eseguire la somministrazione della terapia psicofarmacologica, non avevano ravvisato alcun elemento che lasciasse presagire il tragico e improvviso gesto eteroaggressivo”.

No comments

*