Ucciso in auto con un colpo di pistola alla tempia

0

FIRENZE – Si tratta di omicidio. Ne sono certi i Carabinieri intervenuti questa mattina a Ginestra Fiorentina dopo la segnalazione di un cadavere, la cui mano spuntava dal portellone dell’auto ( LEGGI ANCHE: Cadavere in auto: un cittadino vede una mano fuoriuscire dal portellone e chiama i Carabinieri ). Qualcuno gli ha sparato un colpo di pistola alla testa e a distanza ravvicinata. Due i fori, quella di entrata alla tempia sinistra, e quello di uscita sulla nuca. Prima di essere ucciso, Giuseppe Raucci, 48enne pratese residente a Camaiore, noto alle Forze dell’Ordine per precedenti di droga, sarebbe anche stato picchiato: sul corpo sarebbero evidenti i segni di percosse. La moglie aveva segnalato la sua scomparsa questa mattina ai carabinieri.

No comments

*