Udienza saltata e l’uomo si barrica in aula: “Voglio giustizia”

0

LUCCA – ( di Letizia Tassinari ) – Udienza saltata, il giudice non si sarebbe presentato, e l’uomo, residente a Viareggio da anni, marito seperando di una donna residente a Milano, con la quale ha un figlio, oggi di sei anni, è andato su tutte le furie. Reclamando giustizia, si è “barricato” nell’aula deciso a non muoversi di li fino a quando non avesse potuto parlare con il magistrato. A riportarlo alla calma, e a concincerlo che la miglior cosa fosse tornarsene a casa, e con i suoi legali presentare eventuale esposto al presidente del Tribunale di Lucca, sono stati i Carabinieri di Cortile degli Svizzeri, con lo stesso neo comandante maggiore Affinito. La lentezza dei processi, in Italia è  nota, e chi si sente nel giusto, oggi, ha perso la pazienza.

No comments

*