Un chilo di hashih e 15 grammi di cocaina: arrestato giovane extracomunitario a Carrara

CARRARA – Un kg di hashish, suddiviso in panetti ed ovuli, e 15 grammi di cocaina: questo è il bilancio dell’ultimo sequestro operato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Carrara. I militari avevano capito che in quella casa, posizionata sul centralissimo Viale XX Settembre, c’era un via vai troppo sospetto di persone; qualche appostamento è bastato per comprendere che l’alloggio d’interesse era quello occupato da un giovanissimo extracomunitario, all’anagrafe residente a Massa, ma di fatto domiciliato in quell’alloggio di Carrara. 

Il ragazzo, già noto ai Carabinieri, nella giornata di ieri è stato fermato appena uscito dall’abitazione; controllato, aveva in tasca uno spinello. La successiva perquisizione dell’abitazione, però, ha dato ben altri risultati: all’interno di una scatola di scarpe è stato trovato quasi 1 kg di hascisc, suddiviso in panetti, oltre a diversi ovuli ancora confezionati! Nel nascondiglio vi erano anche 15 grammi di cocaina ed un bilancino di precisione. Per il giovane è scattato immediatamente l’arresto in flagranza per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Il ragazzo è stato poi tradotto davanti al Tribunale di Massa, che ne ha convalidato l’arresto, disponendo nei suoi confronti la misura cautelare della detenzione domiciliare fino alla data della prossima udienza.