Varato il piano neve per gestire le eventuali emergenze

0

BARBERINO DI MUGELLO – Prima che il tempo vada verso il freddo acuto e che ghiaccio e neve arrivino in Mugello, il Comune di Barberino di Mugello gioca di anticipo e redige un piano neve, pratico ed aggiornato, che permetterà di affrontare le emergenze o, quantomeno, di ridurre al massimo i disagi.
Si tratta di un passo avanti notevole, reso necessario anche dal mutare delle condizioni meteo che, negli ultimi anni, ci hanno abituato a rapidi cambi di clima e temperatura e ad eventi straordinari e fino a qualche tempo fa di difficile previsione.
Il Piano Neve è l’insieme delle attività da adottare, con la massima tempestività, per garantire la transitabilità delle strade quando si preveda il verificarsi o all’insorgere di eventi climatici che comportino la possibilità di formazione di ghiaccio o di permanenza al suolo di uno strato nevoso.
Nello specifico l’attivazione del piano scatta allorché le previsioni meteorologiche prevedano la formazione di ghiaccio o la possibilità della permanenza al suolo e di incremento dello strato nevoso. Tramite gli avvisi di allerta meteo o di criticità inviati dalla sala operativa Provinciale della Protezione Civile il servizio, attivo ventiquattro ore su ventiquattro, è in grado, festivi e prefestivi compresi, di attivare gli interventi all’insorgere degli eventi climatici “a rischio”.
Il Piano Neve ha la funzione di stabilire le priorità al verificarsi dell’emergenza ed i suoi obiettivi sono in primo luogo di salvaguardare l’incolumità delle persone e poi degli animali, quindi rendere agibili le strade verso le strutture sanitarie, gli uffici pubblici, le scuole e così via. Il Piano neve comunale è attivo annualmente fino al 15 aprile. In questo periodo, il Settore Tecnico, gli operai dell’Amministrazione Comunale, l’Associazione di Volontari di Protezione Civile, garantiscono il tempestivo intervento in caso di precipitazioni nevose e della conseguente formazione di ghiaccio.
Il piano redatto dagli uffici tecnici, consente di capire “chi fa cosa”, di stabilire una priorità negli interventi e quindi di evitare inutili perdite di tempo ed energie. Inoltre, in maniera dettagliata e puntuale, stabilisce una serie di compiti, di accortezze e di doveri dei singoli cittadini, in modo che ognuno prevenga emergenze localizzate.
“Siamo veramente soddisfatti del lavoro svolto e della collaborazione tra tutte le realtà coinvolte, insieme possiamo affrontare al meglio eventuali emergenze, spiega l’assessore alla protezione civile, Aleandro Del Mazza. Aggiungo un ringraziamento particolare al nostro ufficio tecnico per il prezioso contributo”.

Tutte le indicazioni per i cittadini ed i consigli per affrontare gli eventuali problemi provocati dalla neve e dal gelo si possono trovare in un opuscolo scaricabile all’indirizzo http://www.comunebarberino.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/4932

No comments

*

A Focette tornano i talk show serali

MARINA DI PIETRASANTA –  A Focette tornano i talk show serali. Saranno il musicista Sergio Mascagni, lo showman Paolo Ruffini, il cantante Aleandro Baldi ed ...