Villa (Forza Italia): “Solita prepotenza del Governo Renzi, che decide senza nessun confronto con i diretti interessati”

0

“La proposta di ieri del Ministro del Lavoro Giuliano Poletti di accorciare le vacanze estive degli studenti dimostra la solita arroganza ed arbitrarietà dell’azione del Governo targato Renzi. Poletti ha infatti lanciato la sua idea senza minimamente confrontarsi con le categorie interessate, senza consultare i rappresentanti del mondo del lavoro né quelli del mondo studentesco”. Questo il commento del Consigliere regionale di Forza Italia Tommaso Villa, vicepresidente della Commissione regionale Istruzione.

“Non solo – affonda Villa – secondo Poletti gli studenti dovrebbero fare stage gratuiti. Forse il Ministro è così staccato dalla realtà da non sapere che molti studenti in estate già lavorano, magari per mettere da parte qualche euro per le proprie vacanze. Inoltre, è inammissibile il modus operandi del Governo targato Renzi – insiste l’esponente azzurro – ancora una volta un rappresentante governativo lancia idee di un certo rilievo senza consultare i soggetti interessati, ovvero categorie economiche, operatori del turismo (che subirebbero un ulteriore colpo in un momento di già enorme difficoltà), insegnanti, studenti…”.

“Semmai – chiosa Villa – si potrebbe prevedere la possibilità di proporre, e non imporre, agli studenti un breve periodo di volontariato al quale possano corrispondere un adeguato numero di crediti scolastici”.

 

No comments

*