Violenta una 20enne dopo averle promesso lavoro: l’aveva adescata in chat

0

VINCI – E’ finito in cella, in esecuzione di ordine di custodia cautelare in carcere, un 25enne cinese di Vinci accusato di aver adescato con la promessa di lavoro in un bar una connazionale 20enne, abitante a Reggio Emilia. Secondo quanto emerso il giovane l’avrebbe condotta iuna n zona periferica e isolata, poi l’avrebbe violentata. L’approccio sarebbe avvenuto in una chat, dove il 25enne aveva proposto un lavoro alla ragazza

No comments

*