Volontariato e lavori socialmente utili per i bulli dell’Itc Carrara: in settimana gli interrogatori

LUCCA –  Volontariato e lavori socialmente utili, concordati con le cooperative, per i bulli dell’Itc Carrara di Lucca indagati dalla Procura minorile di Firenze per il video di minacce al prof, diventato virale sui social. La lettera col programma, di qui alla fine dell’ estate, sarà inviata dal preside ai genitori dei ragazzi, tutti minorenni, che durante la settimana prossima saranno convocati in Questura per essere interrogati, alla presenza sia della famiglia, che di uno psicologo che dei legali.