18 reparti della Polstrada in chiusura, tra cui Viareggio. La Lega: “Il regalo di Pasqua è arrivato puntuale”

0

VIAREGGIO – “Il regalo di Pasqua, è arrivato con puntualità. La mancanza di fondi che il Ministero imputa come causa della soppressione di 18 reparti della Polizia Stradale, tra i quali quello di Viareggio, non è accettabile”.

Lo scrivono in una nota i consiglieri comunali della Lega Nord Maria Domenica Pacchini e Alfredo Trinchese

“Tale scelta  proseguono – è conseguenza di una logica politica  che vede investiti 3 miliardi di euro dal Governo  Nazionale per accoglienza e rifurgio di immigrati che poi giornalmente occupano abusivamente i nostri spazi di vita a non vede  come investimento socialemente utile  quello di potenziare la presenza e la prestanza sul territorio di tutte le forze dell’Ordine. Oltre alla diminuzione delle caserme e dei distraccamenti,  gli stessi operatori di Polizia, Carabinieri e GdF,  devono confrontarsi quotidianamente con una scarsità di mezzi, risorse,  e  fondi  che vede grandemente preclusa loro la possibilità di operare con la professionalità della quale sono dotati”

“Il Gruppo Consiliare di Viareggio – concludono -,  con l’estate alle porte, dove si chiede sempre una maggiore operatività per cercare di garantire la sicurezza dei cittadini, annuncia di intraprendere ogni iniziativa e  azione compreso scrivere immediatamente attraverso tutti i propri organi istituzionali alle competenti autorità distrettuali e ministeriali,  per veder variata una decisione che penalizza cittadini e la stessa polizia stradale, costretta ad allargare il proprio raggio operativo e a dimiunuire la propria capacità ed efficienza sul territorio”.

No comments

*