A Forte dei Marmi sbarca “Ludus Magnus”, nel segno degli antichi gladiatori

FORTE DEI MARMI – Il grande evento della primavera 2018, per la Versilia, fonderà in un unico spettacolo la mitologia greco-romana e la solidarietà verso i bambini più sfortunati. Da una parte gli eredi dei gladiatori, chiusi in gabbia per sfidarsi senza esclusione di colpi, dall’altra i fondi da destinare per nobili obiettivi. In una parola sola: Ludus Magnus II. E’ questo il titolo dell’evento promosso dal presidente della ‘Boxing team’ Ciro Varriale con la direzione artistica di Angelo Salamini della ‘Ramses eventi’, pronto a sbarcare al palazzetto di Forte dei Marmi il 26 maggio e preceduto la sera prima da una sontuosa presentazione alla Capannina di Franceschi. Tecniche di lotta millenaria irromperanno nel tempio della mondanità, alla presenza di campioni mondiali delle Mma-Mixed martial arts (Arti marziali miste), con il patrocinio di ‘Fight 1’ e del comune di Forte dei Marmi. Dopo il successo della prima edizione, andata in scena lo scorso luglio a Pisa, si preannuncia un nuovo sold out. Le arti marziali miste, introdotte dai greci circa 2.300 anni fa, consistono in un combattimento a contatto pieno il cui regolamento consente l’utilizzo di tecniche di percussione (calci, pugni, gomitate e ginocchiate) e di lotta (proiezioni, leve e strangolamenti). Vasto il parterre di campioni Mma che si sfideranno nel gabbione: dal toscano d’adozione Imane Hamza, che lo scorso dicembre ha battuto all’Oktagon di Firenze la leggenda statunitense Kevin Ross, fino a Delizia Hurtado e Angelo Mirno, passando per Tarek Totss, Luca Desirelli e Marco Andreani. Ci sarà poi l’attesissimo ritorno di Ouadia Tergui, autentico fuoriclasse vincitore di ‘Venator’, e di Ihab El Romani, impegnato in un match internazionale, oltre alle prestigiose selezioni del ‘Bellator Oktagon’. Il direttore artistico Salamini, conosciutissimo in Versilia anche per le recenti edizioni di ‘Star for fashion’, assicurerà un raffinato fashion dinner a bordo gabbia, uno spettacolo a sorpresa all’interno della kermesse sportiva e un after show a fine evento alla Capannina, con entrata gratuita per gli spettatori del Ludus Magnus II. Ultima, ma non per importanza, l’iniziativa benefica che vedrà i fondi destinati alla onlus Mission Bambini, presente al palazzetto con uno stand, per sostenere la ricerca sulle malattie genetiche rare. La prevendita dei biglietti è disponibile al bar del palazzetto di Forte dei Marmi. Per info card e prenotazione cena-biglietto contattare il 335-5326784/349-5503198 oppure consultare il sito www.ludusmagnusmma.com