A Massarosa il grande presepe vivente

0

MASSAROSA – Sarà ancora il grande presepe vivente, animato centinaia di figuranti, sparsi tra la piazza della chiesa e le viuzze della località casa Checchi, la grande attrazione di Magie di Natale domenica 13 dicembre a Massarosa.
Realizzato insieme a cittadini volenterosi con la preziosa collaborazione del parroco di Massarosa, grazie anche ad una straordinaria collocazione nella parte storica del paese, il presepe ricrea atmosfere e suggestioni uniche.
Sarà possibile ammirare falegnami, venditori di spezie, pastori,ciabattini, fabbri, pittori, scultori e pescatori che faranno da contorno alla capanna dove le coppie con un bambino si alterneranno per mettere in scena la natività. Grazie alla partecipazione del Gruppo Archeologico Massarosese anche quest’anno ci sarà la ricostruzione di un accampamento romano con tende e soldati che riuniti in legione faranno anche un suggestivo passaggio sul percorso.
A partire dalle ore 10 fino alle 20, lungo la via Cenami si potranno trovare oltre ai negozi aperti, banchi un vasto assortimento di prodotti, il mercatino dell’artigianato locale, ghiottonerie, addobbi natalizi in un’atmosfera speciale.
Naturalmente non mancherà Babbo Natale per ricevere le letterine dei bambini, la ludoteca itinerante Il giratondo, il trukkabimbi di Taruna, uno spettacolo di clown alimentare e numeri da circo a cura di Maurizio Marchetti e la Compagnia del Granmastro.
“Vi aspettiamo – dichiara il consigliere delegato al commercio Federico Pierucci – per stare insieme e scambiarci gli auguri di Natale, in un’atmosfera resa magica dalla straordinaria rievocazione del Presepe vivente, dall’allegria delle animazioni dedicate ai bambini, dalle luci e dai colori che, grazie alla collaborazione di tanti cittadini, animeranno il centro storico del Capoluogo”

 

No comments

*