A Novita Amadei il XXVIII Premio Letterario Massarosa

0

MASSAROSA – E’ stato un vero e proprio trionfo per Novita Amadei che, con il suo primo romanzo  Dentro c’è una strada per Parigi edito da Neri Pozza,  si è aggiudicata il  28° premio Letterario Massarosa e il premio  assegnato dalla giuria tecnica, la novità di questa edizione.

Al secondo posto Ignazio Tarantino con Sto bene è solo la fine del mondo  edito da Longanesi.

Un verdetto decretato ieri sera in diretta dalla giuria tecnica presieduta da Giuliano Pasini e composta da Miranda Biondi, Dina Cei e  Stefano Santini   e dai  26   giurati popolari presenti alla serata.

“Grande emozione per un riconoscimento inaspettato ad un’opera che procede in punta di piedi che, invece di urlare sussurra al lettore- ha detto Novita Amadei. Sono felice che, oltre alla giuria tecnica, anche il pubblico abbia recepito questo sussurro evocatorio”

“E’ stata una scelta difficile – ha sottolineato il presidente Giuliano Pasini- Le opere  in concorso erano veramente straordinarie e abbracciano generi molti diversi tra loro. Alla fine abbiamo assegnato il premio a Novita Amadei  perché ha  saputo creare un romanzo di maturità straordinaria per un’ opera prima, trattando temi difficili e delicati con grazia ed equilibrio,  riuscendo a creare personaggi femminili  a tutto tondo ed indimenticabili “

“Vogliamo che Premio letterario Massarosa- ha sottolineato Federico Pierucci  consigliere delegato alla cultura- continui a crescere e ad acquistare sempre più notorietà. Il prossimo anno metteremo in campo nuove iniziative a partire dal Premio Copertina che sarà assegnato, tra tutte le opere in concorso, al libro che da un punto di vista grafico avrà la migliore copertina. Un modo per coinvolgere in questa kermesse anche altre arti oltre alla letteratura”

Una piacevole serata durante la quale si sono alternate le interviste agli autori da parte del conduttore Claudio Sottili, la lettura delle sinossi  da parte dell’attrice Patrizia Lazzerini,  la messa in scena di piccoli brani dei libri da parte attori di Coquelicot teatro e l’esecuzione di brani musicali interpretati dal gruppo Opera Armonica. A tutti i finalisti il sindaco Franco Mungai ha fatto omaggio di alcune riproduzioni litografiche della pittrice Rita Casaroli,donate dalle famiglie Casaroli e Peruzzi.

Il premio letterario Massarosa è un evento realizzato dal Comune di Massarosa, che ha ricevuto l’adesione del Presidente della Repubblica e il patrocinio del Senato della Repubblica, Camera dei Deputati,  regione Toscana e provincia di Lucca.

No comments

*