A Pietrasanta i campionati italiani sbandieratori e musici? La Piccola Atene si candida

0

PIETRASANTA – ( di Alessandra Delle Fave ) – La proposta arriva dal gruppo sbandieratori e musici Il Pozzo di Seravezza, subito sposata dall’Amministrazione: perchè non organizzare a Pietrasanta i prossimi campionati italiani per sbandieratori e musici della Tenzone Argentea? L’evento dovrebbe svolgersi nei giorni 24, 25 e 26 luglio. La candidatura sarà presentata alla Federazione Italiana Sbandieratori (F.I.SB.) Una manifestazione che porterebbe in città dai 600 agli 800 atleti di ogni parte d’Italia con spettacolo assicurato in piazza Matteotti che ha le dimensioni adeguate per ospitare le gare delle squadre e dei musici. Campo di riscaldamento nello stadio comunale, una tribuna per 300 persone e possibilità di utilizzare gli spogliatoi della palestra delle scuole davanti al campo di gara. Insomma tutto sembra essere perfetto per ottenere l’assegnazione dei campionati. “Abbiamo pensato di interessare Pietrasanta – scrive il presidente del gruppo Il Pozzo Vittorio Vietina – sui requisiti storici della quale non ci sono dubbi. Il nostro gruppo ha già organizzato due edizioni di campionati assoluti, una di campionati giovanili e due Tenzone Bronzea perciò la nostra esperienza sarà già un punto di merito”. Entro il 28 febbraio la proposta sarà spedita e non resta che attendere la decisione della Federazione Italiana Sbandieratori. “Certamente sarebbe un bel colpo per Pietrasanta – afferma l’assessore alle tradizioni popolari Pietro Lazzerini – avremo centinaia di ospiti in città e nel contempo uno spettacolo straordinario nei tre giorni di campionato. Dovremo solo mettere a disposizione alcune nostre strutture e predisporre uno spazio riservato per il parcheggio di venti pullman nell’area del Terminal Bus. Gli organizzatori stanno già prendendo contatto con ristoranti ed alberghi per non farsi trovare impreparati. Sarebbe una splendida iniziativa per Pietrasanta”. Iniziativa che vedrebbe lo svolgersi di sfilate per strade e piazze del centro storico di centinaia di musici, sbandieratori, figuranti nei costumi storici dele più disparate tradizioni regionali.

No comments

*

Migranti, Benedetti scrive al Prefetto

MASSA CARRARA – “Tra le attività svolte dalla Prefettura di Massa Carrara durante l’anno 2015 vi è anche quella relativa alle problematiche connesse all’immigrazione, fenomeno ...