A Villa Argentina la proiezione del film “Sulla spiaggia e di là dal molo”

0

VIAREGGIO – Per celebrare i 105 anni della nascita del scrittore-psichiatra Mario Tobino (Viareggio 16 gennaio 1910 – Agrigento 11 dicembre 1991 – ndr) si terrà domani – 16 gennaio – a Villa Argentina a Viareggio, alle 16,30, la proiezione del film “Sulla spiaggia e di là dal molo” di Giovanni Fago.

L’iniziativa è promossa dal presidente del Consiglio provinciale di Lucca Andrea Palestini in collaborazione con la Fondazione Tobino e vedrà l’introduzione al film curata da Isabella Tobino e Manrico Testi.
L’iniziativa – al di là del valore commemorativo e storico- documentario – intende anche sopperire alla mancata organizzazione che ogni anno veniva fatta per ricordare il giorno di nascita di Tobino che ultimamente era promossa insieme al Premio Viareggio Repaci e curata in particolare dal prof. Antonio Simonetti il quale era riuscito, nel corso degli anni, a coinvolgere personalità ed intellettuali, tra gli altri, come Cesare Garboli e Mario Monicelli.

Sulla spiaggia e di là dal molo (Italia, 1999) – considerato un inno a Viareggio e alla viaregginità -, liberamente ispirato allo stesso libro di Mario Tobino edito da Mondatori nel 1966, è stato girato fra Viareggio e l’ex ospedale psichiatrico di Maggiano (Lucca), dove Tobino ha lavorato per tanti anni. Il film è la saga di un’amicizia che abbraccia sessant’anni di storia, fino alla conclusione, praticamente ai giorni nostri. La regia è di Giovanni Fago (che ha firmato anche la sceneggiatura insieme a Massimo Felisatti e Luciana Catalani), mentre nel cast spiccano Omero Antonutti, Laurent Terzieff, Stéphane Freisa e Lorenza Indovina.

La nipote del medico-scrittore Isabella Tobino coglie l’occasione per ringraziare sia la Provincia di Lucca sia la Fondazione Tobino “per la sensibilità dimostrata nel tenere viva la memoria del grande scrittore e impareggiabile cantore”.

La proiezione del film è ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.

No comments

*