Ad Alfredo Altavilla il premio Barsanti e Matteucci

0

PIETRASANTA – Sarà assegnato ad Alfredo Altavilla, Amministratore Delegato di Abarth (CEO) e Chief Operating Officer EMEA Region FCA Group (COO) il Premio Internazionale Barsanti e Matteucci. Istituito nel 2000 per ricordare Eugenio Barsanti, pietrasantino di nascita, e Felice Matteucci, i due geniali scienziati toscani che esattamente 160 anni fa inventarono il motore a scoppio, il Premio sarà consegnato sabato 8 aprile, alle ore 18.00 nella cornice del Chiostro di S. Agostino a Pietrasanta (Lu). Il riconoscimento, che sarà consegnato dal Sindaco, Massimo Mallegni, è promosso dal Comune di Pietrasanta e dal Rotary Club Viareggio Versilia con il patrocinio dell’Università di Pisa e la collaborazione con l’Osservatorio Ximeniano di Firenze e Fonderia d’Arte Massimo Del Chiaro. Nelle precedenti edizioni il riconoscimento è stato assegnato a diverse personalità italiane e internazionali del mondo dell’automobile tra cui Giorgetto Giugiaro e Gerhard Ertl, premio Nobel e inventore della marmitta catalitica, agli astronauti Maurizio Cheli e Jessica Kite, al direttore tecnico e della ricerca di Rolls-Royce Philips Ruffles e al Ceo Ferrari Amedeo Felisa. Un premio speciale alla memoria sarà attribuito a Carlo Abarth, imprenditore di origini austriache che nel 1949 inventò il marchio sportivo con lo “Scorpione” diventato simbolo di prestazioni, passione e vittoria. A ritirarlo sarà la vedova Anneliese. Sarà presente alla manifestazione anche il campione di rally Maurizio Verini. Per tutto il weekend, sabato 8 e domenica 9 aprile, il centro storico sarà caratterizzato dall’esposizione di vetture Abarth come Abarth 124 spider, Abarth 595 Pista, Abarth 695 biposto R-3T, Abarth 124 rally oltre ai nuovi modelli, da sessioni di test drive gratuiti (dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00) e naturalmente dai peperoncini giganti di Giuseppe Carta che faranno da sfondo all’iniziativa. In concomitanza con il Premio sarà aperto al pubblico il Museo dedicato al padre del motore a scoppio (sabato e domenica, dalle 16.00 alle 19.00 e nei giorni festivi).

No comments

*