Agave di Cristallo, sale l’attesa per il Galà di domani

0

PIETRASANTA – Il primo a percorrere il red carpet allestito davanti al cinema teatro comunale sarà Abel Ferrara, il regista statunitense cui sarà assegnato il Premio Speciale Agave di Cristallo 2014 per il film “Pasolini”. La serata di gala di domani, 22 novembre, inizierà ufficialmente alle ore 21.30 con una ricca vetrina di ospiti e tanto cinema. Oltre ad Abel Ferrara, sarà presente l’attrice Piera degli Esposti, ma anche Remo Girone e, in video, Alberto Saviano. Conduce Christian Floris. Il Galà metterà in scena trailer di dialoghi delle pellicole in concorso. Interviste e talk-show coinvolgeranno registi, attori e cineasti. Si ricorda che sono in nomination come miglior film italiano per la qualità dei dialoghi: “Tutta colpa di Freud” regia di Paolo Genovese; “Ti ricordi di me?”, regia di Rolando Ravello; “Un boss in salotto”, regia di Luca Miniero. Per le nomination miglior film straniero per la qualità dei dialoghi: “The Giver – Il mondo di Jonas” regia di Philip Noyce; “Grace di Monaco”, regia di Olivier Dahan, infine “Noah”, regia di Darren Aronofsky.

Intanto da giorni – spiegano il direttore artistico Christian Floris – sulle tv nazionali si parla di Pietrasanta, da Uno Mattina al TG 2, per questo piccolo festival del cinema ricco di contenuti. Si parlerà infatti di cinema d’intrattenimento e cinema impegnato con la proiezione di “Pasolini di Abel Ferrara e con la premiazione come miglior corto di “La ricotta e il caffè” di Sebastiano Rizzo dedicato a Giuseppe Fava, giornalista catanese, ucciso dalla mafia nel 1984. Uno speciale sarà riservato al film “Annie Parker” di Steven Bernstein con l’intenzione di valorizzare il dialogo socialmente utile del film; e a Rosanna Banfi, testimonial dell’associazione Susan G. Komen per la lotta ai tumori al seno”. L’ingresso è gratuito e libero sino ad esaurimento posti. Intanto stamattina oltre 300 studenti erano presenti al primo appuntamento. La platea è stata coinvolta in un dibattito sul cinema.

No comments

*