Alessandro Santini: “Il Sindaco di Camaiore vuole chiudere la caserma dei Carabinieri ?”

di Alessandro Santini – “C’è un progetto già deciso e approvato dal Comando Generale dell’Arma a Roma per la costruzione della nuova Caserma dei Carabinieri di Lido di Camaiore nel terreno della Misericordia del Lido e il Sindaco di Camaiore e il PD cosa fanno? La vogliono chiudere, accorpandola alla Compagnia Carabinieri di Viareggio e ristrutturare un edificio dove? A Pontemazzori, sopra Camaiore.

Grazie al Sindaco Del Dotto e grazie al PD, Lido di Camaiore perderà i propri Carabinieri che da decenni danno sicurezza e controllano il nostro territorio.
Ricordo che la giurisdizione della Caserma dei Carabinieri di Lido di Camaiore va dal confine con Marina di Pietrasanta fino ad una porzione di Viareggio, fino a Via Marco Polo e alla Via Aurelia e, tornando sul Comune di Camaiore, fino a parte di Capezzano (via del Fiaschetto e Via del Paduletto).

Ho sempre seguito le vicende della caserma dei Carabinieri del Lido, sin da quando si trovava in Via Fossa dell Abate, fatiscente e inutilizzabile. Da Vice Sindaco mi preoccupai e mi occupai di spostarla nell’attuale sede accanto al Parco Pitagora: contratto con il Notaio Iantaffi.
Quindi so perfettamente di cosa sto parlando e le mie informazioni sono certe perché conosco il tema, a differenza del PD.

E ora Del Dotto e il PD cosa si inventano e cosa vogliono farci credere?
Di avere già il parere positivo del Comando Generale dell’Arma a Roma e della Prefettura di Lucca?
Volete farci credere che questa scelta è già stata studiata e condivisa con l’Arma e la Prefettura? Scordatevelo!

Cari cittadini,
sappiate che l’Arma dei Carabinieri non ci pensa assolutamente a chiudere la sede di Lido di Camaiore e non ci pensa neanche a ripiegare sulla sede della Compagnia di Viareggio: anche perché posti non ce ne sono.

Lo sanno Del Dotto & Company che la Caserma del Lido oggi è stata addirittura potenziata per la riconosciuta necessità della presenza dei Carabinieri su Lido di Camaiore?

Da 10 uomini siamo passati a 13, per un controllo di circa 50 mila persone.
Lido di Camaiore, per l’Arma, è una stazione di importanza qualificata “medio-alta”, è una stazione di “seconda fascia” che, per importanza, viene subito dopo la Compagnia di Viareggio, ma soprattutto viene prima di Torre del Lago e Pietrasanta. Svolge un orario di apertura continuativo e tutti i giorni dalle ore 8 alle 22, quando solo la Compagnia di Viareggio fa H24.
La caserma del Lido serve non solo i 10 mila abitanti ma anche le migliaia di turisti estivi (50 mila); alla Stazione del Lido i cittadini posso fare denunce, c è il rilascio delle patenti, la denuncia di armi per i cacciatori, si fanno denunce per smarrimenti, furti e querele.

Domani la gente dove dovrebbe andare secondo Del Dotto e c.? A Pontemazzori o a Viareggio?

Del Dotto & c. vogliono far credere che la caserma del Lido costa troppo come affitto? E allora andiamo avanti con il progetto approvato dal Comando di Roma sul terreno della Misericordia del Lido.

Del Dotto & c. vogliono far credere che ristrutturando il fondo a Pontemazzori sopra Camaiore si avrà una sede operativa della stessa validità della Caserma Carabinieri del Lido?
Scordatevelo!

Ma lo sapete voi che compiti ha la Forestale? È vero che oggi sono stati integrati, in maniera scellerata, bei Carabinieri, ma la sede di Pontemazzori non sarebbe mai una sede dei Carabinieri, perché la Forestale continua a svolgere funzioni su temi “ambientali e tutela del territorio”. Ovvero: la Forestale non fa polizia giudiziaria e polizia militare; la Forestale non si occupa della criminalità, della prevenzione del crimine, non si occupa di ordine pubblico e sicurezza pubblica, compiti che restano legati solo ed unicamente ai Carabinieri.

Provate ad andare dalla Forestale per denunciare il furto di una bicicletta; sapete cosa vi diranno? Di andare dai Carabinieri.

Poi il PD vi inventerà che chiudendo la Caserma del Lido il personale sarà di più sulla strada: FALSO.
non lo decide Del Dotto cosa devono fare gli uomini dell’Arma.
Domandate a Capezzano, una volta chiusa la caserma i carabinieri sono presenti come prima? NO! Una volta chiusa una caserma, la presenza dei Carabinieri è persa, perché a Capezzano andrà, quando potrà, la pattuglia del Lido o di Camaiore o la pattuglia della Polizia quando può.

Non facciamoci prendere in giro dai sogni di gloria del PD che ci vuol far credere che chiudere Lido per Pontemazzori sarà una miglioria. È una fesseria.

Il progetto della nuova caserma al Lido Del Dotto è costretto a rimangiarselo per colpa della guerra interna al PD: il PD del Lido sta facendo la guerra a Del Dotto e gli mette i bastoni fra le ruote. Sono iniziate le manovre per le prossime amministrative e sono già tutti contro tutti.
E chi ci rimettono: i Carabinieri del Lido!”