Alimac Cgc, un derby senza tifoserie

0
Poteva essere un articolo pieno di spunti: il tentativo viareggino di sgambettare la capolista; gli ex capitani bianconeri sfidano la loro vecchia squadra…. purtroppo le iniziative giornalistiche sulla voglia dei ragazzi del CGC di battere l’Alimac davanti ai propri beniamini e della speranza di Orlandi, Stagi e Motaran di battere il CGC in casa loro, rimarranno nella penna dei corrispondenti locali per dare spazio al divieto di trasferta comminato alla tifoseria fortemarmina.
Che derby sarà senza il confronto tra le due tifoserie?
Aldilà delle motivazioni che hanno portato alla stesura di questo divieto, non si può che far notare che chi ne esce sconfitto è lo SPORT e chi crede ancora nella parte sana di esso.
Verrebbe voglia di non commentare neanche la sostanza tecnica della sfida, ma si aggiungerebbe un’ulteriore beffa a chi di colpe non ne ha.
Cosa dire allora?
Il CGC Viareggio cercherà di vendere cara la pelle e cercherà di interrompere il cammino degli storici rivali.
Il Forte dei marmi arriva a questa sentitissima sfida con 16 vittorie consecutive stagionali e con una squadra in gran forma.
Nell’ultima gara disputata dai rossoblu mister Crudeli ha impiegato, a testimonianza della grande fiducia nei mezzi dei propri uomini, tutti gli effettivi a referto.
Niente da segnalare in casa rossoblu se non la delusione di non avere i tifosi al seguito, ma la voglia enorme di regalare ai sostenitori rossoblu, che gioco forza assisterano in tv, grazie alla diretta RAI questo sentitissimo DERBY.
Arbitri dell’incontro saranno i sig.ri Eccelsi e Fronte.

No comments

*

“Unisciti a noi, liberiamo Viareggio”

VIAREGGIO – “Oggi delegare alla vecchia politica è un rischio enorme. Mettersi in gioco per la collettività è consapevolezza e senso di responsabilità”. La nota stampa ...