All’invito del senatore Baldini i “grillini” rispondono no: alleanza solo con i cittadini

0

VIAREGGIO – “Abbiamo ricevuto l’invito dell’ex senatore Massimo Baldini in cui ci chiede di superare i “tradizionali schemi” e le “storiche contrapposizioni per costruire una grande coalizione, la più ampia possibile…” incontrandoci con tutte le forze politiche del territorio. Il MoVimento 5 Stelle nasce già alternativo ai “tradizionali schemi” e soprattutto alle “storiche contrapposizioni”. Non può esserci nessun accordo, nessun compromesso, nessuna trattativa con un vergognoso sistema partitico che ha disintegrato la città di Viareggio. Riteniamo pertanto irricevibile per noi la proposta di “aderire” a delle larghe intese con quel sistema che ha drammaticamente sconvolto il nostro territorio e che ora cerca il modo di ricrearsi una “verginità” proponendo alleanze e presentandosi come l’unico in grado di risolvere quei problemi che lui stesso ha causato. Mai confonderemo la nostra onestà e il nostro nome con chi è responsabile di aver ridotto in queste condizioni una delle città più belle di questo paese”. All’invito di Baldini ( leggi anche:“Un’unica coalizione, per il bene della città”. Il senatore …), quindi, i “grillini” rispondono no. aggiungendo che il MoVimento 5 Stelle non intende correre da solo alle prossime amministrative: vuole stringere un’alleanza, anzi una larghissima intesa, con tutti i cittadini di Viareggio.

No comments

*