Amori violenti, il libro di Francesca Pidone a Villa Argentina

0

VIAREGGIO – La prima lite, la prima spinta, il primo schiaffo. Non è sempre facile riconoscere i partner violenti: spesso alternano momenti di amore e di premura a atteggiamenti aggressivi, al punto da proibire alla compagna una vita normale. Il labile confine tra il troppo amore e la violenza è raccontato in “Amori violenti”, il libro che Francesca Pidone, avvocato e criminologa, presenterà il 18 novembre alle 17,30 a “Di Mercoledì, scrittori e lettori sulla terrazza di Villa Argentina”.
“Amori violenti” nasce dall’esperienza di ascolto che l’autrice ha compiuto come coordinatrice del telefono donna del Centro Antiviolenza di Pisa: un luogo dove la donna emerge come figura portatrice di coraggio e voglia di riscatto, non come vittima sacrificale della gelosia e della possessività del maschio.
Francesca Pidone insegna ai lettori a riconoscere i segni di un amore sbagliato, solitamente identificabili nelle tre P: prepotenza, possessività e protervia. Ad accompagnare l’autrice in questo incontro sarà Ersilia Raffaelli, presidente della Casa delle donne e del Centro Antiviolenza “L’una per l’altra” di Viareggio.

La rassegna “Di Mercoledì” è ideata dalla Provincia di Lucca, dal Comune di Viareggio, dalla Fondazione Tobino, dalla Fondazione Festival Puccini e dalla Soprintendenza BAPSAE Lucca e Massa Carrara e organizzata in collaborazione con la libreria Lungomare di Viareggio e, in quest’occasione, anche con la Casa delle donne di Viareggio.

L’ingresso è gratuito. Per partecipare agli incontri è necessario prenotarsi al numero 0584.48881, dal martedì al sabato con orario 9-18.

Informazioni e aggiornamenti anche sulla pagina Facebook “Villa Argentina Viareggio”.

No comments

*