Anche Joseph Sheppard commemora l’eccidio di Sant’Anna

0

PIETRASANTA – Gli orrori della guerra. Storie drammatiche di sofferenza e di morte. Dal 1984 l’artista americano Joseph Sheppard (Usa 1930) frequenta la Versilia collaborando con fonderie e laboratori locali. Il suo legame con Pietrasanta si fa subito molto stretto tanto da acquistarvi una casa, a Valdicastello. Conosce la storia di Sant’Anna e della sua terribile strage rimanendone fortemente colpito. Ma non è il solo orrore di guerra che Sheppard ha conosciuto. Ci sono i ricordi profondi del secondo conflitto mondiale e ci sono guerre che ogni giorno sugli schermi televisivi trasmettono scene di morte. Dall’elaborazione di questo immenso lutto, l’artista ha dipinto il suo orrore per la guerra in 12 opere di cui una di 2 metri per 3. Opere inedite, realizzate nel 2013, di forte espressività. In ogni pennellata c’è tutta la sofferenza di chi ha combattuto la guerra o ne ha atteso a casa, tra speranza e paura, la fine.

La mostra sarà ospitata eccezionalmente al piano terra di Palazzo Moroni, fresco di restauro.

All’omaggio che renderemo alle vittime degli eccidi di Capezzano Monte e di Valdicastello – Mulino Rosso, di Sant’Anna – afferma il sindaco Domenico Lombardi – si unisce anche il messaggio pittorico di Joseph Sheppard, già insignito nel 2008 dal Circolo Fratelli Rosselli del riconoscimento “Pietrasanta e la Versilia nel mondo”. Non a caso all’inaugurazione mercoledì 13 agosto, ore 18, sarà presente il console generale degli Stati Uniti a Firenze Abigail Rup e la mostra è patrocinata anche dal Comune di Stazzema”.

La mostra sarà visitabile dalle ore 18 alle ore 20 e dalle 22 alle ore 24, lunedì chiuso.

No comments

*

L’hockey Forte su DiTv.it

FORTE DEI MARMI – Fortemente voluta dal GSO Hockey a Forte, la conferenza stampa tenutasi al Caffè Mazzini 85, ha visto diversi spettatori presenti. Antonio ...